Generazione Z

  • Generazione Z

    Generazione Z

    UNO SGUARDO AL FUTURO

    Come si comportano i giovani? Come conquistarli?
    Ecco tutto quello che è utile sapere sulla Generazione Z.


    Questa generazione comprende tutti i nati tra il 1997 e il 2010. L’aspetto che li caratterizza è il loro uso di internet sin dalla nascita. Il nome di questa generazione è stato molto discusso, ma dopo un contest del 2012 organizzato dal quotidiano USA Today ebbe la meglio come Generazione Z.

    La Generazione Z ha caratteristiche molto diverse dalle generazioni precedenti, scopriamo insieme come si comportano questi ragazzi e ragazze:


    • Sono realisti, non più ottimisti;
    • Sono la generazione più solidale ed ecologista, il 60% vuole cambiare il mondo mentre i Millennials (generazione precedente) erano solo il 39%;
    • Hanno forti principi di uguaglianza, il 55% è caucasico;
    • Sono nativi digitali, avendo sempre poco tempo a disposizione concedono la loro attenzione dai 6 agli 8 secondi, e si fidano sempre del primo risultato su Google;
    • Hanno disponibilità economica e imprenditorialità, hanno una capacità di spesa maggiore grazie alle paghette fornite dai genitori ed è fortemente focalizzata sulle conseguenze finanziarie delle loro decisioni, infatti come mai prima d'ora, i ragazzi hanno capito l'importanza e l'urgenza di costruirsi una propria attività da cui ricavare profitto che si adatti ai loro interessi e passioni, il 62% è più propenso ad avviare un suo business piuttosto che lavorare per un'azienda già avviata.
    Gen-Zeta-workplace

    Le esigenze dei consumatori moderni stanno spingendo il retail su una strategia omni-canale, cioè che tutti i canali sono disponibili al cliente e collegati tra loro.

    Per il momento non c'è un netto distacco tra gli acquisti effettuati online e quelli effettuati offline.
    In Italia il 25% dei consumatori acquista online, il 36% si informa online e acquista offline, il 10% si informa offline e acquista online, il 39% acquista offline.
    Non bisogna mai pensare di aver conquistato un consumatore di questa generazione, perché è in costante ricerca di qualcosa di nuovo.

    Gen-Zeta-omnicanale


    Il 91% di utenti ha un profilo Facebook seguito da YouTube (89%) e Instagram (71%) che registra una forte crescita rispetto al 2017 e 2018.

    Le persone nate dal 2000 in su, quasi nessuno usa Facebook se non per creare account più velocemente nei siti o per salvare i progressi nei giochi.
    Per informarsi usano Google (di solito Wikipedia) o dei video tutorial su YouTube. Preferiscono l’acquisto online, purché la spedizione sia veloce e gratis, altrimenti è preferibile l’acquisto offline.

    Conquistare questi utenti sembra difficile, ma non è impossibile.
    Alcune modalità utili: rivolgersi a loro come "diversi", comunicare frequentemente con brevi contenuti visuali, fornire loro la possibilità di personalizzazione del prodotto o del servizio, utilizzare influencer in cui i ragazzi si riconoscano e parlare loro dei valori e delle cause sociali sostenute dall'azienda.

    Pronti ad affrontare la Generazione Z e le loro esigenze?


    Gen-Zeta-conclusione
    Condividi con:

    Leave a comment

    Required fields are marked *

  Ho letto e accetto la politica sulla privacy ai sensi del Regolamento EU n. 679/2016